FURLA: il fashion in franchising arriva a Madrid

La catena di negozi di fashion in franchising Furla ha inaugurato un nuovo flagship store in Calle Serrano 46, a Madrid. “Il nuovo flagship store di Madrid rappresenta una location strategica per il brand” ha dichiarato Eraldo Poletto, CEO Furla. Situato in Calle Serrano 46, nel cuore di una delle principali vie dello shopping di Madrid, lo spazio di 140 metri quadrati riflette il nuove store concept del marchio in cui prende vita il prodotto in tutte le sue categorie.

Questo opening rappresenta un ulteriore tassello nei piani di riposizionamento del brand in Spagna e segue la recente apertura del flagship store di Barcellona a novembre. Nella seconda metà dell’anno, Furla continuerà a rafforzare la propria rete distributiva in Europa attraverso nuove aperture, fra dirette e in franchising. A conferma della forte strategia distributiva Internazionale dell’azienda, da gennaio 2015 Furla ha inaugurato 44 nuovi punti vendita nel mondo fra negozi a gestione diretta e franchising: 29 in Emea, 12 in Apac e 3 in US.


Vuoi chiedere maggiori info per aprire un negozio di fashion in franchising? Compila il form:

[contact-form-7 id=”3483″ title=”Customer Card Contact Form ITA”]

 

Franchising anticrisi? Ora anche la Formula 1 ci crede

Franchising anticrisi? È così vero che ora anche la Formula 1, oberata dai debiti delle piccole squadre e preoccupata dalla possibilità che le auto in corsa si riducano ampiamente, pensa a una sorta di affiliazione. Ecco, secondo indiscrezioni, come avverrebbe questo piano. I grandi costruttori – Ferrari, Mercedes, Renault – potrebbero cedere in franchising la vettura “chiavi in mano”, proprio come avviene con il franchising classico dei negozi, a squadre minore. Con un esborso di 50 milioni di euro, comunque minore a quanto sarebbe facendo da soli, un investitore può quindi correre con la sua squadra in Formula 1.
La speranza dei padroni del circus è che anche nel loro caso il franchising sia la giusta formula contro la crisi, come già avvenuto in tanti altri settori merceologici, dall’immobiliare al turismo e all’intrattenimento (si pensi agli spettacoli teatrali in franchising).

“Noi le abbiamo chiamate vetture in franchising” ha spiegato Toto Wolff, uno dei capoccia della Mercedes. Anche in F1 franchising anticrisi, quindi?

Stefano Pigolotti

Come aprire un Piazza Italia in franchising

L’azienda Piazza Italia nasce nel 1993 come family store. Inizialmente l’assortimento proposto era solo abbigliamento e calzature uomo donna, poi acquisendo superfici maggiori la casa madre ha completato l’offerta inserendo anche l’abbigliamento per bambini. Nel 2008 è stato dato al via del progetto di Piazza Italia in franchising. In seguito, nel 2012, visto il successo della formula family, è nata l’idea di creare una nuova linea dedicata proprio al mondo dei piccoli ed ecco Piazza Italia kids. Piazza Italia dispone di un ufficio stile che progetta la collezione tenendo in considerazione le tendenze del mercato, la moda del momento e le esigenze di vestibilità e comfort tipiche del settore.

Come aprire un Piazza Italia in franchising
Le collezioni arrivano nei negozi Piazza Italia in franchising in quelli diretti sotto forma di pacchetti coordinati e distribuiti secondo un calendario aziendale, finalizzato a un rinnovo continuo dell’offerta. L’affiliato ideale di Piazza Italia ha una pregressa esperienza nel retail, così da non essere a digiuno delle logiche gestionali che sottendono questo business. “Forniamo al cliente una ‘macchina veloce’ che l’affiliato deve saper governare. Cerchiamo imprenditori che garantiscano una completa e costante attenzione al business” dicono dall’azienda. I punti di forza della formula di Piazza Italia in franchising sono il conto vendita col margine garantito che rende il franchisor libero da altre problematiche economiche e la presenza assoluta dell’azienda nella gestione. Per quanto riguarda il futuro dei Family Store, l’obiettivo è di aumentare le superfici medie del format fino a 2.000/2.500 mq di vendita, spazio considerato ideale dalla casa madre per esprimere al meglio il potenziale di Piazza Italia.