AZ Franchising moderatore all’evento Retail Tomorrow con LEGO, Cellularline, Porsche Italia e molti altri.

Fabio Pasquali, Ceo and Founder di AZ Franchising, parteciperà in qualità di moderatore all’evento Retail Tomorrow, in occasione della sessione #Experience il 23 Maggio a Milano.

Retail Tomorrow è l’evento dedicato all’innovazione e alle nuove tecnologie nel settore Retail. L’iniziativa si rivolge a chi vuole immergersi nel futuro del Retail, aprirsi all’innovazione e alle intuizioni, confrontarsi con i pionieri del cambiamento e con le startup più disruptive, per comprendere come approcciare i mutamenti che influenzeranno le attività nei prossimi anni, quali strategie mettere in campo, quali modelli adottare.

L’evento di terrà a Milano presso presso la Torneria Tortona e  la sessione #Experience avrà luogo dalle 09:15 – 11:00 del 23 Maggio.

Di seguito i profili delle figure del panel:

– Valentina Pontiggia, Dir. Osservatori eCommerce B2c e Innovazione Digitale nel Retail, Politecnico di Milano

– Petr Řežábek, Senior Trade Marketing Manager, LEGO Group

– Marco Cagnetta, CEO Sales & Marketing, Cellularline

– Massimiliano Cariola, Direttore Marketing, Porsche Italia

– Francesco Spanedda, Chief Brand Officer, Thun

Nella seconda giornata, quest’anno interamente dedicata allo shopper marketing, i seminari verteranno in particolare su shopping emozionale e
in-store telling.  Uno spazio sarà dedicato poi allo Startup Pitch, in cui le realtà più innovative avranno l’opportunità di presentare le proprie idee sul palco della plenaria.

Un evento unico nel suo genere, dedicato a chi vuole immergersi nel futuro del Retail.

INFO : http://www.retailtomorrow.it/

SALONE FRANCHISING MILANO TORNA A FINE OTTOBRE CON LA 34° EDIZIONE

24, 25, 26 OTTOBRE 2019. Segnatevi queste date.

In quei giorni spegnerà 34 candeline Salone Franchising Milano, la fiera numero 1 in Italia per il mondo del franchising e del retail, giunta quest’anno alla 34° edizione.

LA FIERA  NUMERO 1 IN ITALIA PER SVILUPPARE IL TUO BUSINESS

Il Salone Franchising Milano è una fiera professionale della distribuzione orientata a supportare l’incontro tra franchisor, franchisee e potenziali franchisee e a sviluppare innovazione nella filiera del commercio, intesa nella accezione più ampia: dall’e-commerce al franchising, dal retail ai comportamenti d’acquisto, dalle reti, ai servizi, alle tecnologie, al marketing.

Organizzata da Campus Fandango Club, è la è la fiera leader in Italia per il mondo del franchising nonché l’appuntamento più importante per coloro che guardano al futuro per intraprendere un’attività con particolare attenzione alle soluzioni più innovative.

Fornisce competenze e strumenti agli espositori e contribuisce alla crescita delle aziende che partecipano, per cui è perfetta per i franchisor in fase di lancio. Allo stesso modo è il posto ideale per franchisee e potenziali franchisee grazie ai servizi di eccellenza offerti durante i giorni della fiera.

Una particolare attenzione viene posta inoltre sui mercati esteri, che sempre di più si stanno approcciando ai brand made in Italy. Per questo al Salone Franchising Milano da sempre sono presenti delegazioni internazionali

“Con 17.000 visitatori e 200 brand siamo da oltre trent’anni il posto migliore per chi vuole mettersi in proprio. Tre giorni di workshop, formazione e consulenza gratuita per far nascere e crescere migliaia di imprenditori.

E’ boom delle gelaterie in franchising in Germania

BOOM DI GELATERIE IN FRANCHISING IN GERMANIA FONDATE DA ITALIANI

È quanto emerge dalla ricerca «Le 50 catene di gelaterie leader», a cura della Camera di commercio Italiana per la Germania. Le catene sono il sistema più potente per espandersi soprattutto all’estero con nuovi punti vendita. Le principali catene in Germania si chiamano Venezia e Sanremo perché sono state fondate da immigrati veneti e liguri negli anni ’50 spiega Elio Narducci, segretario generale delle Camera di commercio Italiana per la Germania, autore del report.

Gli esercizi che vendono coni e coppette sono sparsi nei grandi centri come Berlino, Monaco e Francoforte ma anche nei piccoli, come Halle e Burgdorf. Quello che emerge dalla mappatura è che ciò è stato un passaggio generazionale tra il fondatore e i figli, molti dei quali hanno poi studiato in Germania e negli anni hanno abbandonato la gelateria paterna.

ENGEL & VÓIKERS FATTURATO RECORD – 33% in più per i punti vendita in franchising

Considerando solo i punti vendita in franchising 33% in più.

Il colosso Engel & VóIkers, ha registrato nel 2018 una crescita complessiva dei ricavi
netti da commissioni pari al 9 %, per un totale di 728 milioni di euro (667,8 milioni di
euro, nel 2017). “Questo fatturato record di oltre 700 milioni di euro riflette il
successo della nostra strategia di espansione globale”, ha detto Christian Vòlkers,
fondatore e amministratore delegato di Engel & VóIkers. Il mercato italiano ha
generato la crescita maggiore dei ricavi nella divisione residenziale, uno dei motivi di
questo successo è dovuto anche all’apertura di nuove sedi. Il fatturato della
divisione residenziale è stato di 31,8 milioni di euro (26,1 nel 2017) considerando i
Market Center e gli shop in franchising, con una crescita del 22% rispetto all’anno
precedente, e di 25 milioni di euro (18,8 in 2017) considerando solo i punti vendita
in franchising, pari al 33% in più.

GET BUSY PALESTRE APRE AL FRANCHISING

GET BUSY PALESTRE METTE A DISPOSIZIONE IL SUO KNOW HOW E APRE AL FRANCHISING

Oggi, tutto il know how di GetBusy viene messo sul mercato del franchising, pronto
per essere recepito da coloro che si ritengono all’altezza della sfida. Il progetto
franchising, quindi, è una naturale evoluzione del modello di business. GetBusy può
contare sull’esclusività della fornitura di attrezzature EMS in Italia, che sono alla
base del successo di un brand laddove altri hanno fallito o stanno fallendo. Il
franchising GetBusy basa il suo successo proprio sul know how di cui il fondatore è
stato il principale fautore. L’affiliato, quindi, non solo potrà accedere all'expertise
della casa madre e ai suoi programmi, ma potrà anche fare affidamento su un
sistema di gestione aziendale ormai affinato e rodato grazie all'esperienza diretta
del franchisor.

WM Capital all’Israel Innovation Tour

WM Capital, il Made in Italy nelle startup israeliane.

Israele, paradiso di startup e venture capital

MILANO- WM Capital, attraverso il suo CEO and Founder Fabio Pasquali, ha partecipato al più grande evento sull’innovazione del medio oriente organizzato a Gerusalemme da Oucrowd – una delle piattaforme di crowdfunding leader al mondo che ha raccolto quasi 1 miliardo di dollari dalla sua nascita 6 anni fa.

La missione italiana nasce da un’idea di Intesa Sanpaolo Innovation Center in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Israel-Italia per creare nuove sinergie con le realtà tecnologiche presenti in Israele attraverso diverse forme di patnership sia finanziarie che tecnologiche.

L’azienda ha presentato nei giorni scorsi il proprio business nell’Italian Pavillon di Intesa Sanpaolo e ha incontrato potenziali partner e investitori internazionali discutendo di temi come l’intelligenza artificiale.

“Nell’ottica di promuovere l’innovazione – spiega Mario Costantini, direttore generale di Intesa Sanpaolo Innovation Center -, riteniamo strategico facilitare la rete di scambi tra le imprese tecnologiche italiane e gli ecosistemi di innovazione più sviluppati nel mondo. Siamo convinti che attraverso la condivisione di asset e competenze si possano creare opportunità di business e di sviluppo che favoriscano le strategie di Open Innovation dei nostri clienti, specialmente in un mercato a forte vocazione tecnologica come quello israeliano. I clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo possono infatti contare su una proposta di accesso agli ecosistemi di innovazione supportato anche da un’offerta specializzata sulla ricerca di soluzioni innovative, l’internazionalizzazione sugli investimenti in innovazione”

Franchise Expo Paris 2019

Franchise Expo Paris per tutti i tuoi progetti d’impresa

 

Il più grande evento internazionale dedicato al Franchising si terrà dal 17 al 20 marzo 2019 a Parigi.

 

Franchise Expo Paris è il principale punto di incontro europeo nel mondo del franchising che mette in
contatto aziende, potenziali affiliati, investitori, imprenditori e commercianti.

 

I NUMERI DELLA FIERA

Con più di 495 marchi francesi e internazionali attivi in 90 settori, 36.000 investitori, è un occasione
unica per conoscere
e confrontarsi con professionisti del commercio organizzato, banche, federazioni, consulenti e non solo.

Nel 2018 oltre 35.000 visitatori hanno partecipato all’Expo Franchise 2018 di Parigi e più di 3.200

visitatori erano internazionali proveniente da 105 nazionalità diverse.

PERCHè PARTECIPARE

Franchise Expo Paris offre un’opportunità incredibile di entrare a far parte di un hub internazionale,

collegando investitori provenienti da tutto il mondo con i franchisors più rinomati che cercano di espandere

il loro concetto in tutto il mondo.

Franchise Expo promuove competizioni che premiano diverse categorie tra le quali “Migliore strategia di esportazione”,

“Migliore rete partecipativa”, “Coup de coeur di sostenibilità e crescita controllata”, “Miglior marchio straniero” e “Miglior nuovo concetto”.

 

TI ASPETTIAMO ALLO STAND DI AZ FRANCHISING!

Per saperne di più visita il sito ufficiale https://www.franchiseparis.com

KIDS&US PUNTA SULL’ITALIA

Kids&Us è la scuola di lingue, in franchising, con un metodo pedagogico unico e collaudato per l’insegnamento della lingua inglese

Il marchio, nato in Spagna nel 2003, ha ottenuto un grande successo tanto che nel 2007 ha iniziato a sviluppare la rete in franchising e dal 2011 ha intrapreso un percorso di internalizzazione che lo ha portato ad essere presente oggi in ben 9 Paesi con 435 scuole. Nell’intervista su AZ Franchising Magazine (numero di gennaio/febbraio 2019)  Quim Serracanta, Presidente Esecutivo del brand afferma: “cerchiamo imprenditori, e soprattutto donne imprenditrici, decisi a mettersi alla prova avviando un business che ha dimostrato di essere efficace e soprattutto di suscitare interesse.”

 

Vuoi aprire un Kids&Us? Visita la scheda sul nostro sito, troverai tutte le informazioni e i contatti che cerchi.

 

 

 

 

Benessere e bellezza con NATURHOUSE

E’ un classico, quello di iniziare il nuovo anno con i migliori propositi per ritrovare la forma che, durante le feste, viene messa a dura prova.  In questo caso è fondamentale, oltre ad un’adeguata attività fisica, variare sapientemente l’alimentazione, cercando di migliorarla e di renderla congrua rispetto al nuovo stile di vita che ci imponiamo di intraprendere. Perché tale sforzo non sia vano, ma anzi porti a risultati immediati e anche duraturi, NATURHOUSE offre gratuitamente la professionalità dei propri consulenti alimentari sempre presenti nei punti vendita che oggi formano la rete italiana della multinazionale spagnola leader mondiale nell’educazione alimentare.

Quasi 500 negozi in Italia e oltre 2.400 in tutto il mondo. Numeri da protagonista assoluto per NaturHouse che può vantare di essere un franchising attuale e moderno, “in linea” con le sempre più diffuse esigenze di una corretta alimentazione.

NATURHOUSE è un’opportunità per persone motivate, dotate di intraprendenza commerciale e/o con laurea in Biologia, Farmacia, Scienze dell’alimentazione, Scienze della nutrizione, Biotecnologie, Dietistica. Grazie alla comprovata efficacia del metodo NATURHOUSE, che associa all’educazione alimentare l’utilizzo di complementi dietetici di natura erboristica, ritrovare la forma ideale risulterà assolutamente semplice, naturale ed alla portata di tutte le tasche. Oggi il format si è arricchito di un’innovativa linea di piatti precucinati, pronti all’uso in soli 2 minuti; tante ricette per ogni gusto ed esigenza, in linea con i trend di un mercato in forte espansione.

E sarà proprio la soddisfazione dei clienti spesso così evidente come il loro calo ponderale ad originare quel sano “passa-parola” che costituirà il motore commerciale di chi ha deciso di investire nel franchising Naturhouse, un business format innovativo.

INFO:

tel. 800 090 532,

www.naturhouse.it,

franchising@naturhouse.it

Il Salone Franchising Milano e i giovani

Il Salone Franchising Milano che apre i battenti il 25 ottobre a Fieramilanocity, si presenta come piattaforma innovativa per la nuova imprenditorialità visti i giovani, ben 162 mila, che nel 2017 si sono avvicinati, tramite il web o aprendo un’attività, alle formule commerciali in affiliazione. La storica fiera, divenuta evento proiettato al futuro del retail, offre la possibilità di confrontare le proposte di oltre 200 catene commerciali, visitando gli stand e facendo colloqui per verificare le condizioni per iniziare. Ci saranno spazi per frequentare i corsi gratuiti della Franchising School su come mettersi in proprio con l’affiliazione o su come evitare contatti capestro e truffe. Infine incontri per una consulenza personalizzata su tutti gli step dell’affiliazione (F For You), con testimonianze dei franchisee che hanno già avuto successo. «La crisi economica e l’evoluzione tecnologica hanno portato a una diminuzione dell’offerta di posti fissi di lavoro», sottolinea Antonio Fossati, presidente di Salone Franchising Milano, «di qui una maggiore ricerca di attività in proprio, start-up o altre forme di autoimprenditorialità. Nel franchising, dove sono richiesti investimenti per l’avviamento e capacità di gestione, quando parliamo di giovani ci rivolgiamo a una fascia tra 25 e 35 anni. A questi giovani raccomandiamo di non limitare al web la ricerca di eventuali affiliazioni, ma di venire in fiera per toccare con mano le proposte». Tra le novità di Salone Franchising Milano c’è anche Re.start-smart up your business, un talent show per giovani che presentano progetti di nuovi negozi. L’iniziativa ha avuto grande successo nella sua prima edizione del 2017, grazie al lavoro di Campus Fandango Club, organizzatore di Sfm dalla passata edizione, che ha trasformato l’evento proponendo sempre più contenuti di intrattenimento e di formazione. A oggi 12.711 giovani (tra i 25 e i 35 anni) gestiscono un punto vendita in franchising (il 24,6% del totale dei 51.671 negozi in affiliazione italiani). A fine 2017 si sono avvicinati al franchising 162 mila giovani (+8% rispetto all’anno precedente): il 53% di essi è spinto dall’opportunità di divenire imprenditore, il 49% dal desiderio di aumentare il proprio guadagno, il 25% dalle potenzialità della distribuzione moderna.