Franchising immobiliare: RE/MAX si espande in Asia

Il franchising immobiliare RE/MAX continua la sua opera di espansione all’estero, in particolare in tutta l’Asia. Il marchio RE/MAX approda in Cina, Mongolia e Giappone. Lo scorso hanno è stata aperta la prima agenzia RE/MAX a Pechino, di proprietà di Catia Kong e del marito Andy Gu. Dopo di loro Nathan Yang ha aperto nuove agenzie affiliate RE/MAX a Shangai, Guangzhou e Shanzen. Da quest’anno RE/MAX è presente anche in Mongolia e Giappone, dove in meno di due mesi sono già state aperte nuove agenzie a Kansai e Osaka. Attualmente in Asia in marchio RE/MAX è presente in Cina, Guam, India, Indonesia, Giappone, Mongolia, Isole Marianne Settentrionali, Palau, Filippine, Singapore, Corea del Sud, Sri Lanka e Thailandia.

RE/MAX, LLC tramite la formula franchising, è oggi il più diffuso network di franchising immobiliare internazionale con 7 mila agenzie affiliate e 100 mila consulenti immobiliari in oltre 97 Paesi nel mondo.

In Italia RE/MAX si è conquistata un posto di leadership, tra i Paesi dove è presente il network a livello internazionale, per la crescita annuale del network di agenzie affiliate sul territorio nazionale. Il franchising immobiliare RE/MAX Italia conta oggi una rete di circa 210 agenzie affiliate su tutto il territorio nazionale e oltre 1.300 consulenti immobiliari. RE/MAX Italia è guidata direttamente dal Presidente e Amministratore Delegato Dario Castiglia, da 26 anni nel settore immobiliare

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.