Franchising ottica: i requisiti per aprire un negozio NAU!

NAU!, brand attivo nel settore del franchising ottica, nato nel 2004 da un’idea di Fabrizio Brogi conta oggi 46 negozi a gestione diretta e 28 con la formula del franchising. E per NAU! la scelta di intraprendere la via del franchising è stata abbastanza naturale, come sottolinea Brogi, che precisa: “La nostra azienda crede nel valore del fare squadra e nella condivisione del know how. In altre parole, insieme si rendono soddisfatti più clienti e si fa più business”. Il fatturato, negli ultimi tre anni, è cresciuto dell’86 per cento, anche grazie a un buon piano di sviluppo del progetto di franchising.

Nelle superfici più ampie si concretizza l’attenzione di NAU! verso i più piccoli, “con aree dedicate ai bimbi, perché possano giocare e disegnare in sicurezza”. L’impegno di NAU! per la salute dei propri clienti diviene ancora più tangibile con la collezione PREZZO ZERO®, che rappresenta un’azione concreta in favore della tutela della salute degli occhi, incentivando i controlli periodici presso i medici oculisti. “PREZZO ZERO® è la prima e unica collezione di montature da vista che non si paga presentando la ricetta del medico oculista. Attraverso PREZZO ZERO®, inoltre, NAU! contribuisce a finanziare ogni anno il PREMIO DI RICERCA SCIENTIFICA SOI, premio che viene assegnato dall’Associazione dei Medici Oculisti Italiani a un Progetto di Ricerca in campo Oftalmologico, progettato e diretto da un medico oculista italiano, su territorio italiano”.

PRESENZA CAPILLARE SUL TERRITORIO ITALIANO
Chiediamo a Brogi se sul mercato sono presenti anche altri competitor. “NAU! è la prima marca italiana di occhiali con negozi in tutta Italia. Si tratta di un’impresa dalle caratteristiche innovative e ben diverse dalle aziende appartenenti al settore dell’occhialeria tradizionale. Grazie alle sue peculiarità, non ha concorrenti diretti”. NAU! rinnova le collezioni ogni 30 giorni con prodotti in edizione limitata. “Così assicura un assortimento sempre fresco, allineato alle tendenze moda più attuali, incentivando i clienti a tornare spesso e a effettuare acquisti multipli”. Sono in programma nuove aperture o iniziative aziendali per il 2015? “Le iniziative si susseguono da sempre in un ciclo continuo, soprattutto nel campo dell’eco-sostenibilità e della prevenzione. Sono previste ulteriori aperture, ma in NAU! amano la concreta strategia della gallina: prima si fa l’uovo e poi si canta”.

L’AFFILIATO TIPO
Parliamo di franchising ottica e soprattutto di franchisee. C’è un profilo ideale che ricercate? “L’affiliato ideale NAU! è un imprenditore con esperienza commerciale, di successo, con competenza nella gestione del personale e con stabilità finanziaria, interessato a un settore stabile con ritorni veloci che voglia aprire con successo nel settore del franchising ottica. È una persona che vuole entrare da protagonista nel mondo degli occhiali, alla costante ricerca di business concreto e sa cogliere le occasioni più promettenti. Lo dimostra il fatto che molti nostri franchisee hanno più di un negozio”. Insomma, in NAU! si cercano imprenditori che sanno vedere lontano, aprendo un punto vendita anche se ottici non sono. L’azienda garantisce infatti un supporto professionale completo e continuativo. Come avviene la formazione del franchisee? “Presso il Centro di Formazione NAU! vengono tenuti corsi tecnici e commerciali per addetti alle vendite, ottici e affiliati. La formazione è seguita dai docenti NAU! ed è continua e costante nel tempo. Oltre ai corsi in aula, il programma prevede anche periodi di formazione realizzati in negozi pilota e affiancamento continuo nei punti vendita”. Per avere un quadro generale basti pensare che in NAU! nel 2014 sono state erogate 2.750 giornate di formazione, con un investimento pari al 5% del fatturato. “Attraverso questo approfondito programma di formazione, vengono garantite ai clienti cortesia e qualità nei servizi e alle persone ampie possibilità di crescita professionale”.

LE GARANZIE DELL’AFFILIATO
La scelta della location viene effettuata insieme agli affiliati, prediligendo le vie di interesse commerciale e i centri commerciali con un bacino di utenza di almeno 70mila abitanti. Che cosa offrite ai franchisee? “Offriamo ottime opportunità ai franchisee, seguendo la logica del riassortimento solo sull’effettivo venduto, in questo modo si abbattono i costi di magazzino e i rischi di capitale immobilizzato. Tutto è allineato alle reali vendite del negozio”. NAU! assicura agli affiliati un’assistenza completa e continuativa, comprensiva di ogni aspetto organizzativo: ricerca, selezione e formazione del personale, gestione, marketing. “Gli affiliati trovano così in NAU! un business concreto, espresso in un’offerta fortemente distintiva, qualitativa e fashion”. Qual è il guadagno dell’affiliato? “Il fatturato dei negozi NAU!, siano essi diretti o affiliati, si aggira in media tra i 5mila e i 9mila euro al metro quadro, in rapporto all’ubicazione del punto vendita e del bacino di utenza. Il fatto che NAU! sia un investimento redditivo è ampiamente dimostrato dal fatto che molti affiliati sono a quota 4/5 negozi del brand”. E quali sono gli obiettivi futuri in cantiere? “L’obiettivo primario di NAU! -conclude Brogi – è di continuare la crescita in modo costante, grazie anche e soprattutto a nuove affiliazioni e all’incremento dei rapporti esistenti”.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.