catalogo 2020

IKEA dice addio al catalogo cartaceo

Il catalogo Ikea 2020 – quello in cui i prodotti in plastica sono ricavati da materiali rinnovabili o riciclabili – è arrivato, puntuale.

Ma solo in versione digitale e solo per pochissimi, secondo un criterio del tutto casuale, anche in un numero limitato di copie cartacee. La scelta di ridurre la distribuzione del catalogo classico ikea è stata motivata dal retailer con l’impegno a limitare l’impatto sull’ambiente e comunicata con una campagna sugli account social di Ikea. La strategia di riduzione delle copie cartacee non riguarda solo l’Italia – in Danimarca l’agenzia Hjaltelin Stahl ha ideato la campagna OOH ‘The Missing Collection’ in cui i prodotti si vedono in trasparenza, in Spagna McCann ha scelto fare ‘spoiler’ presentando il catalogo come se fosse una serie TV – e comunque il catalogo sarà sempre disponibile nei negozi, chissà se provocando un aumento del traffico nei punti vendita.

 

@Redazione AZ Franchising

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.