LG e Userful offrono una soluzione software per applicazioni aziendali

Una soluzione intelligente di gestione centralizzata della rete di visualizzazione in grado di migliorare le prestazioni, ridurre la complessità, i costi e l’impronta carbonica

 

Francoforte, 1 febbraio 2022LG Electronics Business Solutions Europe e la software house canadese Userful presentano una soluzione AV-over-IP end-to-end e software – defined che combina la Visual Networking Platform di Userful e la piattaforma webOS Signage™ di LG per ottimizzare le reti di visualizzazione di sale di controllo, reti di digital signage, corporate signage e video wall. Questa partnership mostra ancora una volta l’impegno di LG nel costruire relazioni importanti all’interno del proprio ecosistema di partner per fornire soluzioni innovative ai suoi clienti.

Come risultato della collaborazione tra Userful e LG, le aziende digitali presenti sui mercati chiave di tutto il mondo potranno distribuire servizi IT gestiti praticamente da qualsiasi fonte ai display webOS con capacità di streaming avanzate, flessibilità nella distribuzione e sicurezza di livello NIST. Che si tratti di fornire video e dati attraverso protocolli di streaming in tempo reale (RTSP) alle sale di controllo o di gestire contenuti 8K su centinaia di display, gli integrator e gli utenti finali avranno la possibilità di sperimentare una gestione semplificata delle reti display.

Secondo Harri Ekholm, Vicepresident Sales di LG Electronics Business Solutions Europe, questa partnership rappresenta il futuro della gestione della rete di visualizzazione che garantirà a integrator e imprese di capitalizzare sulla crescita esponenziale prevista per i sistemi AV-over-IP nei prossimi cinque anni. Ekholm dichiara: “Insieme, LG e Userful, hanno creato una piattaforma di gestione della rete di visualizzazione digitale che può semplificare e potenziare le installazioni LG e consentire sicurezza, velocità e la flessibilità nel delivery dei contenuti e nella distribuzione sui display”;

“L’accelerazione della trasformazione digitale e la nascita di nuovi servizi, hanno creato la necessità di una piattaforma centralizzata per la gestione dei servizi di visualizzazione in combinazione con dati, IoT e AI”, ha aggiunto Ekholm. “La piattaforma software-defined di Userful integra in modo unico tutti questi elementi, fornendoli attraverso server cloud privati/pubblici a display signage webOS ottimizzati per la rete, consentendo servizi AV all’interno di tutta l’azienda.”

Nel 2019 le due aziende hanno riconosciuto il potenziale di crescita dei sistemi AV-over-IP e hanno iniziato a sviluppare una soluzione software personalizzata e leggera in grado di essere supportata dalla piattaforma webOS Signage di LG per display a schermo piatto e LED a visione diretta, concentrandosi sulla semplicità, l’affidabilità, la flessibilità e la sicurezza.

Secondo Userful, la piattaforma dovrebbe fornire un significativo risparmio in termini costi energetici e di hardware, contribuendo al contempo a ridurre l’impronta carbonica.

 

La crescita potenziale del mercato è enorme, con applicazioni che vanno dai display mission critical e dalle reti di digital signage a livello aziendale ai video wall delle lobby aziendali e ai display delle grandi sale conferenze. Infatti, secondo Maia Research, il mercato AV-over-IP è destinato a crescere passando dai 3 miliardi di dollari di oggi a 51 miliardi di dollari nel 2027, con l’85% della crescita prevista nei settori aziendale, governativo e dell’istruzione. La soluzione di LG e Userful sarà, quindi, in grado di soddisfare la richiesta di miglioramenti nelle reti di visualizzazione e di capacità avanzate.

Secondo John Marshall, CEO di Userful, altri produttori di display non sono stati in grado di eguagliare il livello di integrazione software di LG e questo rende ancora più unica la partnership tra le due aziende e ancora più prezioso il lavoro svolto da entrambe.

“Il settore sottovaluta la difficoltà di ottimizzare i prodotti AV tradizionali per un IT, soprattutto tenendo in considerazione le sfide legate alla distribuzione di rete e le difficili applicazioni aziendali”, ha dichiarato Marshall. “L’industria AV ha storicamente lavorato con i codec NAB e gli standard AV, concentrandosi sulla massima qualità AV rispetto alla tecnologia HDMI cablata: l’aggiunta di reti guidate da più protocolli è una sfida completamente nuova. Il fatto che LG sia stata in grado di integrare tali protocolli IT nel suo firmware di base, nel cuore stesso della sua pipeline multimediale, è decisamente impressionante. In poche parole, questa soluzione semplifica il lavoro dell’IT e può ridurre la complessità dell’installazione e della manutenzione”.

Oltre a LG, Userful ha lavorato con altri produttori di display “che non sono riusciti ad effettuare un’integrazione così sofisticata degli standard IT nei loro firmware”, ha dichiarato Marshall. “Tali sviluppi hanno evidenziato la differenza tra i produttori di display a basso costo e i produttori di display IT-ready che soddisfano le esigenze delle aziende moderne. Siamo orgogliosi di lavorare insieme e di aprire la strada nel settore fornendo nuove soluzioni per migliorare le operazioni di business delle imprese”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.