Re/max un brand in continua crescita

Il franchising rappresenta oggi una concreta opportunità di business, per i broker delle agenzie affiliate a cui RE/MAX offre un progetto testato e vincente

Il network immobiliare  sinonimo di innovazione tecnologica. Gli affiliati possono operare nel settore immobiliare da liberi professionisti ma con costi di gestione inferiori e contenuti, facendo parte di uno studio associato

 

Fondata nel 1973 da Dave e Gail Liniger, RE/MAX approda in Italia nel 1996 grazie alla lungimirante vision di Dario Castiglia, tutt’oggi alla guida del network immobiliare. Anno dopo anno RE/MAX, rafforza sempre di più la sua presenza a livello mondiale, dove oggi è presente in oltre 110 Paesi con più di 8.000 agenzie in cui operano 127.000 consulenti immobiliari affiliati.

REMAX è sinonimo di innovazione tecnologica. Fin dai primi anni di attività REMAX ha garantito standard tecnologici elevati e pionieristici per il settore. È stata, infatti, la prima organizzazione immobiliare ad avere un proprio sito web a livello mondiale che permette, anche oggi, a tutti i consulenti REMAX nel mondo di offrire ai loro clienti un servizio di alta qualità ed efficienza.

Il franchising rappresenta oggi una concreta opportunità di business, per i broker delle agenzie affiliate a cui REMAX offre un progetto testato e vincente, e a cascata anche per i loro affiliati che possono operare nel settore immobiliare da liberi professionisti ma con costi di gestione inferiori e contenuti, facendo parte di uno studio associato.

Premiata da Assofranchising con l’Italian Franchising Award 2018 per essere stata la Rete in franchising con la maggior crescita in Italia e riconosciuta da Federfranchising come il Miglior Master Franchisee in Italia, REMAX si conferma, sia per gli operatori del settore sia per il cliente, il miglior brand in franchising del settore immobiliare in cui lavorare e a cui affidarsi per comprare o vendere un immobile.

Sono i numeri a parlare per il network immobiliare. REMAX Italia ha chiuso il primo semestre 2019 registrando un incremento del 25.3% del fatturato aggregato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, superando i 37 milioni di euro. Il gruppo immobiliare in franchising, ha registrato nei primi 6 mesi dell’anno un aumento del 21% del numero di transazioni gestite direttamente dalla rete di oltre 3.700 professionisti affiliati, per un valore di circa 1.28 miliardi di euro.

“Attraverso la crescita e l’espansione del network sul territorio nazionale, stiamo continuando a registrare dati positivi. Nel primo semestre 2019 abbiamo siglato 69 nuovi contratti franchising e prevediamo l’apertura di altre 80 nuove agenzie affiliate entro la fine dall’anno. A fronte di questo percorso di espansione continua l’attività di reclutamento di consulenti immobiliari da inserire all’interno delle agenzie RE/MAX già operative e di quelle in apertura” – commenta Dario Castiglia, CEO & Founder RE/MAX Italia.

REMAX Italia prevede un ulteriore incremento in tutte le divisioni aziendali nella seconda metà dell’anno. “E’ un momento propizio per chi lavora bene nel mercato immobiliare e pertanto un momento propizio per REMAX che prevede per la fine dell’esercizio 2019 una crescita del fatturato aggregato del 25% ed una ulteriore espansione per numero di agenzie e di consulenti affiliati” – conclude Castiglia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.