Articoli

Nuove Aperture in Italia di Importanti Brand in Franchising

Il franchising ha una buona tenuta e lo dimostrano le tantissime aperture di nuovi punti vendita di brand affermati in numerosi settori. Nel dettaglio per quanto riguarda food e ristorazione Cigierre apre 7 punti vendita con i marchi Old Wild West, Wiener Haus, Pizzikotto e Shi’s e La Piadineria ne aprirà uno a Bologna. Domino’s Pizza ha in programma 5 aperture, mentre Burger King apre 4 locali. Passando alle birre, per Food Brand, con la catena di brew restaurant Doppio Malto, è in arrivo un’apertura a Reggio, mentre nella ristorazione commerciale i nuovi locali per Cir food sono 2, e nella ristorazione autostradale altrettanti per Gustofas Il gruppo Vera ha aperte alcune trattative per sbarcare a Bologna con un punto vendita Alice Pizza. Infine, Carpisa ha aperto un nuovo punto vendita a Reggio, mentre a Yamamay interessano Ferrara e Reggio. Nel fast fashion Tally Weijl prevede almeno 7 aperture, Tiger Italia sbarcherà a Parma, Thun prevede 2 aperture, Tecnocasa prevede l’arrivo di 13 nuove agenzie e Kipoint (gruppo Poste Italiane) ha in programma due aperture.

Burger King, rete di franchising fast food, apre nel Pavese

BURGER KING, seconda più grande catena di franchising fast food al mondo, nata nel 1954, ha aperto i battenti di un nuovo ristorante a San Martino Siccomario, in province di Pavia. Si tratta del primo punto a gestione diretta Burger King Restaurant Italia. Con la sede di San Martino Siccomario, un ristorante da più di 200 posti a sedere, l’Azienda creerà circa 26 nuovi posti di lavoro di cui 9 posizioni nell’area gestione.

“Siamo entusiasti di espandere il marchio BURGER KING® in Italia, e siamo ansiosi di accogliere gli ospiti a San Martino Siccomario per offrire prodotti di altissima qualità che deliziano gli ospiti BURGER King® da oltre 60 anni”, ha detto Joaquin Salvo, General Manager, Burger King Italia.

Il ristorante, che presenta un design innovativo, offerte ai clienti un ambiente caldo e esteticamente accattivante. Per l’arredamento interno sono stati utilizzati materiali naturali con una tavolozza di colori vivaci che caratterizzano anche le varie aree come quella pranzo fornita di comode sedute. L’illuminazione gioca un ruolo importante creando zone differenti all’interno del locale.

La catena di franchising fast food al mondo 23 miliardi di dollari nel sistema di vendita e oltre 18.000 ristoranti in 100 paesi.