wm capital this is not a sushi bar

WM Capital accordo con “This is not a sushi bar”

WM Capital: accordo con This is not a sushi bar per la creazione di un business format franchising dedicato al sushi delivery

Il brand già presente a Milano con propri locali, punta sull’ingegnerizzazione dei processi per uno sviluppo organico in tutta Italia

WM Capital (WMC:MI), realtà specializzata nel Business Format Franchising che promuove la crescita delle imprese attraverso lo sviluppo di sistemi a rete in Italia e all’estero, quotata sul mercato AIM Italia, comunica di aver stipulato con This is not Srl, società detentrice del brand This is not a sushi bar, un accordo finalizzato alla creazione di un business format incentrato sulla delivery, sfruttando una domanda in forte crescita a seguito delle mutate necessità del consumatore finale.

L’accordo prevede un percorso di consulenza mirato a stabilire il corretto posizionamento del brand, massimizzare la customer experience, creare un format altamente duplicabile e allo stesso tempo non copiabile, con un elevato ritorno per gli affiliati. A tale percorso seguirà un piano di comunicazione sulla piattaforma AZ Franchising della durata di 6 mesi. L’obiettivo è produrre e presentare sul mercato delle affiliazioni un’attività semplice da gestire ed allo stesso tempo attrattiva in termini di investimento iniziale e redditività, grazie al notevole impegno della casa madre nel controllo della filiera e sotto il profilo tecnologico, commerciale e distributivo.

Emanuele Scalera, Direttore Generale di This is Not, ha dichiarato: “per This is not e i suoi stakeholder è un momento importante, emozionante ma sicuramente delicato in cui la scelta di partners seri, affidabili e di comprovata capacità organizzativa è di assoluta importanza. Coltiviamo il sogno di creare la più grande catena di sushi delivery d’Italia e di farlo nel rispetto dei valori forti e tangibili della sostenibilità a 360°.  Siamo convinti che l’expertise di WM Capital ci aiuterà a trasformare in realtà questo sogno“.

Fabio Pasquali, Amministratore Delegato di WM Capital, ha dichiarato: “Siamo lieti di essere stati selezionati da una realtà così dinamica e proattiva come loro partner tecnico-editoriale, segnale di riconoscimento per l’attività in ambito consulenziale svolta negli ultimi 30 anni oltre che editoriale attraverso la piattaforma multimediale AZ Franchising. In questo momento di cambiamento negli scenari di mercato il franchising, storicamente anticiclico, diventa portare di innovazione. Il percorso di This is Not a Sushi Bar evidenzia proprio questo fenomeno, grazie ad un management in grado di sfruttare il cambiamento all’interno del settore della somministrazione. Il delivery passa quindi da semplice appendice ad attività principale, mentre le attività tradizionali sono destinate a cedere il passo a forme disruptive di business a forte innovazione tecnologica dei processi, diffusi e resi disponibili a tutti attraverso schemi di licensing”.

Scarica il Comunicato Stampa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.